Riviste

Amore mio, si parte

AddThis Social Bookmark Button

viaggio_nezze_20883085.jpg - 254.87 KbIl matrimonio è stato celebrato e festeggiato. Vi siete svegliati l’uno accanto all’altro, sposati. “Buongiorno marito, buongiorno moglie”, i Signori sono pronti a partire per il tanto atteso viaggio di nozze. La luna di miele, espressione che già induce serenità e dolcezza, lungi dall’essere solo elemento conclusivo dell’iter delle nozze, è un momento esclusivo per gli sposi, nel quale solo loro due si muoveranno e sceglieranno tempi e luoghi da vedere. Sarà il loro viaggio, l’occasione felice per stare insieme, rilassarsi, divertirsi e vedere posti nuovi. In un certo senso però potrà esserci anche qualcosa degli invitati, quando il viaggio di nozze si configura come regalo fatto dagli invitati mediante una lista di nozze. La scelta della località dove recarsi è

sicuramente molto soggettiva, perché risente dei propri gusti e del proprio trascorso. Si opta spesso per visitare un posto dove nessuno dei due coniugi è stato. Tra località balneari, montane, città d’arte, posti esotici, metropoli o crociere c’è l’imbarazzo della scelta. Sicuramente il budget economico aiuta molto nella decisione, operando per una parziale scrematura delle varie opzioni, così come anche il fattore tempo, cioè i giorni che si hanno a disposizione. Considerate poi come intendete la vostra luna di miele, se improntata sul relax o sul divertimento, se desiderate vedere posti nuovi, godere di paesaggi incontaminati, visitare luoghi d’arte o fare un bagno di folla in metropoli affollate. A voi la scelta, a voi la gioia di partire e godervi questa magica e splendida vacanza con il vostro coniuge!

 

Ileana Malatesta

Chi è Online

 16 visitatori online